I migliori seggiolini da comprare per l’automobile, normative e gruppi

0
Sentirsi sicuri in automobile è una prerogativa fondamentale per grandi e piccini: soprattutto nel caso in cui ci sia un bebè a bordo, è importante munirsi di un seggiolino adeguato all’età e alla statura del bimbo, rispettando le normative vigenti. Ecco una lista completa ai migliori seggiolini auto da acquistare per coniugare la massima sicurezza e il comfort del piccolo passeggero.

Le novità riguardo la normativa 2017 sui seggiolini

La legge R129 prevede che per i bambini alti fino a 125 cm siano prodotti dei rialzi con schienale. Quest’estate 2017 ha visto l’inserimento della nuova normativa della stessa legge che concerne i seggiolini per i bambini di altezza dai 100 cm in su.

Ci sono delle importanti novità: mentre la precedente normativa prevedeva seggiolini provvisti soltanto di connettori Isofix per bimbi fino a 105 cm di altezza, la nuova legge obbliga il fissaggio con cinture per le sedute per bambini dai 100 ai 150 cm di altezza. Le leggi R129(2) e la R44/04 coesistono insieme e sono entrambe in vigore.

Quali sono le caratteristiche più importanti per scegliere il migliore seggiolino auto?

Prima di tutto è d’obbligo ricordare di non farsi influenzare da un puro gusto estetico, ma scegliere la seduta secondo le leggi della normativa, funzionalità e comfort. Quindi, cari genitori, non acquistate un seggiolino solo perché piace al vostro piccolo ed è decorato con le immagini dei loro personaggi dei cartoni animati preferiti: prima di lasciarsi contagiare dal fatato mondo Disney o di Peppa Pig, è fondamentale accertarsi che tutto sia a norma.

L’obbligo dei seggiolini auto per i piccoli passeggeri è regolamentato dall’articolo 172 del Codice della Strada che prevede che i bambini di età inferiore ai 12 anni e alti meno di 1 metro e 50 abbiano delle sedute particolari e agganciate con un sistema efficiente e soprattutto sicuro.

Ecco una lista completa e puntuale di tutte le sedute presenti in commercio, per aiutare i genitori all’acquisto di un passeggino ideale per il proprio bambino: le sedute si raggruppano sostanzialmente in tre macro-gruppi in cui il cliente può attingere, considerando sempre la crescita del loro piccolo.

  • GRUPPO 0/0+

In questo gruppo sono presenti delle sedute modello navicella, per neonati dagli 0 ai 9 mesi, con un peso fino ai 9 chili; il modello ovetto, invece, è concepito per bambini fino ai 15 mesie con un peso intorno ai 10 – 13 chilogrammi, e garantisce una maggiore protezione per la testa e le gambe del piccolo che inizia a crescere e allungarsi.

Proprio per questo motivo, una particolare attenzione nel design è rivolta all’aspetto ergonomico e alla scelta di materiali morbidi e imbottiti che assicurino il miglior comfort per schiena e postura. Un altro vantaggio dei seggiolini auto di nuova generazione è la facilità di incastro al veicolo: quelli delle migliori marche hanno un sistema girevole a 360° che ancorano il piccolo con facilità.

Queste sedute vengono agganciate al sedile anteriore, nel senso contrario di marcia e con l’airbag disattivato; l’altra opzione è quella di posizionarli sui sedili posteriori, possibilmente nel mezzo se ci sono le cinture di sicurezza.
La totale protezione è garantita sia da queste ultime che ancorano il seggiolino al veicolo, sia da quelle in dotazione del dispositivo stesso che agganciano il piccolo con decisione e delicatezza, allo stesso tempo.

Queste sedute sono dedicate ai passeggeri più piccoli, bisognosi di massima sicurezza e coccole: possono considerarsi delle vere e proprie culle che avvolgono il piccolo come un morbido nido e lo proteggono da urti, accompagnandolo nei suoi primi viaggi.

  • GRUPPO 1

I seggiolini appartenenti a questo gruppo sono pensati per i bambini con peso compreso tra i 9 e i 18 chilogrammi e un’età che va dai 9/10 mesi fio ai 4/5 anni. Le sedute sono rivolte verso il senso di marcia, nei sedili anteriori accanto al conducente, oppure dietro in quelli posteriori.

I seggiolini di nuova generazioni sono provvisti di particolari protezioni lombari e sono regolabili, al fine di modificarsi a seconda dello sviluppo e della crescita del vostro bambino. Sono realizzati con tessuti completamente sfoderabili e lavabili, in modo da consentire la perfetta manutenzione e durevolezza nel tempo.

I modelli sono caratterizzati da speciali sistemi idraulici che riducono la forza di accelerazione che scaturisce da un impatto frontale: grazie ad un particolare pistone, le cinture del seggiolino sono tese e contengono lo spostamento in avanti del torace del piccolo, proteggendo al meglio tutto il corpo.

  • GRUPPO 2/3

Continuiamo l’excursus su questi troni per i nostri piccoli viaggiatori definendo l’ultimo gruppo, dedicato ai bambini dai 4 ai 6 anni e con un peso variabile dai 15 fino ai 25 chilogrammi. Questi passeggini sollevano i bambini fino a poter utilizzare le cinture di sicurezza dell’automobile in maniera tradizionale, grazie ad un particolare dispositivo di aggancio.

Sono dotati di un supporto non solo per la schiena ma anche per le braccia, in modo da garantire il massimo comfort del bambino, ormai cresciuto.
Per bambini più grandicelli, dai 6 ai 12 anni e con peso fino ai 36 chilogrammi sarà necessaria una specie di alzata e il passeggino si riduce, in modo da poter usare semplicemente le cinture di sicurezza.

Il sistema Isofix per i seggiolini auto

Il sistema dei seggiolini auto Isofix può essere considerato un importante optional che non rientra nelle normative vigenti del codice della strada, ma fornisce di sicuro un vantaggio per la sicurezza del bambino. Si tratta di un sistema di aggancio standard e brevettato a livello internazionale che permette di montare il seggiolino al veicolo senza le classiche cinture della macchina. Sono garantiti sicurezza e protezione e anche il surplus della comodità e facilità di installazione.

Vi ricordiamo che tutte le automobili prodotte dal 2006 sono provviste di attracco per passeggini con dispositivo Isofix, alcuni veicoli lo proponevano di base anche dagli anni prima: parliamo delle automobili più avanzate e al passo coi tempi.

Questa tecnologia prevede due connettori alla base del seggiolino auto che si agganciano alla carrozzeria del veicolo: è presente anche un terzo aggancio che ancora saldamente il seggiolino all’automobile e previene che si giri durante le curve, proteggendo il piccolo da movimenti rotatori e urti dannosi.

Il dispositivo Isofix, agganciando il seggiolino auto direttamente alla macchina, crea un tutt’uno sicuro e confortevole ed una protezione maggiore rispetto alle normali cinture di sicurezza, prevenendo spostamenti pericolosi per la salute del piccolo. Il sistema Isofix, garantendo un attracco forte e deciso alla scocca del veicolo, assicura una maggiore aderenza alla strada e il bambino è accompagnato in tutti i movimenti del viaggio.

Sintetizzando, il miglior seggiolino auto deve avere queste caratteristiche:

  • deve essere adatto all’età e al peso del piccolo viaggiatore, secondo le norme del codice della strada;
  • deve consentire comfort e relax al piccolo, con speciali imbottiture, tessuto morbido, schienale e testiera regolabili. Deve anche modificarsi e assecondare la crescita del piccolo, in modo da diventare un importante investimento e un primo compagno di viaggio nella vita di vostro figlio;
  • deve essere di facili utilizzo e manutenzione per i genitori, aiutandoli e semplificando la vita: sono apprezzati i tessuti sfoderabili e lavabili, un facile sistema di aggancio per installare e staccare il seggiolino in maniera pratica e veloce;
  • è caldamente consigliato il dispositivo Isofix per una maggiore protezione del vostro piccolo: la sola installazione attraverso le cinture di sicurezza del veicolo è un sistema obsoleto e superato, e non garantisce la sicurezza al 100%.

L’aspetto estetico del seggiolino auto

Una volta elencati tutti i dettagli fondamentali che deve avere questa seduta, ci si può dedicare all’aspetto estetico che farà contento il piccolo viaggiatore.
Sul podio dei personaggi preferiti rimangono i personaggi dei cartoni Disney come Topolino e Minnie, Paperino e Paperina, Pluto, ma anche tutti quelli dei lungometraggi come La Sirenetta, Frozen, o dei film Pixar.

Per i maschietti sono gettonatissimi i seggiolini con le immagini delle vetture fiammanti di Disney Cars, mentre le femminucce amano le classiche principesse, come Cenerentola.
Altri personaggi amati dai più piccoli sono l’orsetto Winnie The Pooh e tutta la sua allegra compagnia di amici, oppure la gattina nipponica Hello Kitty e la maialina anglosassone Peppa Pig.

Ora che avete scelto il vostro seggiolino auto adatto, basterà solamente allacciare le cinture e partire! Ricordatevi di prediligere sempre le migliori sedute per i vostri figli e non farvi invogliare da offerte low – cost: la sicurezza deve essere al primo posto. Il viaggio sarà così leggero e senza pensieri e potrete godervi il piacere della guida e il panorama, con il vostro passeggero, tutta la famiglia e la vostra compagnia affiatata di amici.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.